Alessandro Bonaccorsi porta il suo Corso di disegno brutto a Bologna, e noi siamo fiere di dare una mano.

lunedì 12 e martedì 13 giugno 2017, dalle 18 alle 22
Presso la gabbia del leone, serre dei Giardini Marghertia, via castiglione 136, Bologna

Il Corso di Disegno Brutto NON è un corso di disegno, ma un percorso pratico per imparare a utilizzare il disegno come strumento quotidiano di creatività.
È un percorso di rieducazione al disegno in cui si insegue il niente, creando attraverso segni, linee e forme il nostro nuovo linguaggio visivo, supporto formidabile per il pensiero e per la ricerca interiore.Si chiama Corso di Disegno Brutto perché non c’è interesse al disegno come atto da giudicare. Si cercherà una chiave per visualizzare i pensieri, esprimere le emozioni, sviluppare le idee e, perché no, per rilassarsi usando una penna o una matita.
Lo si farà cercando l’essenza delle cose e misurandosi con la bellezza della spontaneità.
Nato a marzo, grazie al passaparola, si sta diffondendo in tutta Italia. È consigliato a tutti quelli che dicono di non sapere disegnare, dai 14 ai 99 anni (è necessario saper tornare bambini).

Più informazioni sul sito www.disegnobrutto.it

Quota di partecipazione: 120 euro per gli adulti, 80 euro per gli studenti (fino ai 19 anni).
La quota comprende: taccuino e cartellina per raccogliere appunti e disegni, fogli.

Per iscrizioni: percorsi.bologna@gmail.com, tel. 331 9092341

Alessandro Bonaccorsi è Visual Designer, Facilitatore Grafico e Autore. Crede in un mondo non competitivo, nella condivisione delle idee e nella cultura visiva come potente veicolo di benessere per la società.